Simonetti: Non cancelliamo il treno diretto Biella-Milano!

Inserita lunedì, 6 maggio 2013 | da: roberto simonetti
Condividi questo articolo:
Il treno diretto Biella – Milano era ed è il simbolo della nostra azione di collegamento verso l’esterno, verso quella volontà di rendere il biellese appetibile alla residenzialità in uscita da Milano. Serve a portare a Biella nuova linfa sia economica che demografica, per diminuire lo spopolamento della nostra provincia e per creare nuova ricchezza attraverso la vendita e la costruzione di nuove unità immobiliari. Per far ripartire l’edilizia. Cancellarlo quindi sarà un errore. Sopratutto in prospettiva anche emotiva.
Ci siamo tutti battuti per ottenerlo ed ora viene cancellato per problemi di cassa ma anche a causa di una mancata difesa territoriale dell’iniziativa.
Logiche miopi stanno avendo il sopravvento nel biellese: il chiudersi sempre di più in noi stessi, pensare che la soluzione dei problemi sia semplicemente poter avere qualche società partecipata in più, ci porterà ad essere esclusi dallo sviluppo che ai nostri confini si manifesta.
Novara la farà da padrona e sarà l’argine di sviluppo economico contro il quale Biella nulla potrà.
Riprendiamo in mano la partita, vista la volontà del Governo di ridisegnare i confini provinciali, di collegarci a livello di quadrante con i nostri limitrofi piemontesi. Altrimenti per il biellese sarà sempre più difficile riprendere quota.
Roberto Simonetti
Rimani aggiornato:

FACEBOOK: