Simonetti: Emendamenti per Biella alla finanziaria 2015

Inserita lunedì, 10 novembre 2014 | da: roberto simonetti
Condividi questo articolo:

Venerdì scorso è scaduto il termine per la presentazione degli emendamenti alla Legge di Stabilità 2015 la cui discussione e votazione è prevista a partire da martedì prossimo.

Ho presentato modifiche al testo che se approvate avranno riflessi positivi anche per il Biellese, direttamente ed indirettamente.
Ricordo per esempio l’implementazione del fondo per la SLA, la cancellazione del bollo per le auto e moto storiche, la cancellazione della Tesoreria Unica per enti locali e Camere di Commercio, la cancellazione dell’aumento della base impositiva per le Fondazioni bancarie, maggiori fondi per le Forze di Polizia a discapito del Fondo Immigrati, la diminuzione dei pedaggi autostradali, il pagamento certo infrannuale dei crediti IVA, la soppressione della tassazione catastale per i macchinari imbullonati a terra, la cancellazione degli studi di settore, il ripristino delle agevolazioni per l’utilizzo del GPL o gasolio per riscaldamento nei comuni montani, solo per citarne alcuni
Con riflesso diretto ho riproposto i cosiddetti emendamenti “Salva Biella”, alcuni redatti assieme al Sen. Susta e Sen.Favero, altri con il Presidente Emanuele Pralungo, che spaziano dalla rimodulazione dei mutui alla costituzione di un pertinente Fondo di 10 milioni.
Su questo argomento perseguirò e cercherò la massima condivisione possibile finalizzata a trovare una immediata soluzione alle problematiche di bilancio della Provincia.
emendamenti Salva Biella
emendamenti SIMONETTI LEGGE DI STABILITA 2015 – Biella
emendamenti
Rimani aggiornato:

FACEBOOK: