Simonetti: cordoglio per le vittime francesi. Ora chiusura delle frontiere

Inserita sabato, 14 novembre 2015 | da: roberto simonetti
Condividi questo articolo:

 “Innanzi tutto è doveroso esprimere vicinanza  e dolore per le famiglie delle vittime e a tutto il popolo francese.” Con queste parole il deputato di Lega Nord Roberto Simonetti testimonia il suo cordoglio e preoccupazione per la strage di stampo terroristico a Parigi. “Però non si può nascondere che – continua Simonetti – siamo in guerra. E l’Occidente deve intraprendere una nuova Lepanto, a difesa della democrazia.”  A livello internazionale non è più possibile la politica dello struzzo. “ Non è più possibile che l’Europa e la Comunità Internazionale non intervengano pesantemente in Siria ed in Libia a favore di politiche tese all’espansione della democrazia.”  “E’ assolutamente doveroso bloccare gli ingressi in Italia, in Europa – conclude il deputato di Lega Nord -, fermare gli sbarchi, bloccare le frontiere e  ridurre al minimo l’accoglienza. Non è più tempo né per il buonismo sano, tanto meno per quello interessato. Il terrorismo internazionale , purtroppo, è già fra di noi!“

 

Rimani aggiornato:

FACEBOOK: