Simonetti: ‘BUONA SCUOLA’,COMMISSIONE SCONFESSA CENTRALISMO GOVERNO”

Inserita mercoledì, 29 aprile 2015 | da: roberto simonetti
Condividi questo articolo:

“Grazie alla Lega la maggioranza cambia rotta sulla
‘buona scuola’, sconfessando la linea ipercentralista del governo. In
commissione è stato accolto l’emendamento Lega Nord per la
partecipazione del personale Ata ai progetti formativi. Aperture anche
sulla nostra proposta di coinvolgere il collegio dei docenti e gli
enti locali nella presentazione dei Piani di offerta formativa. Grazie
alla Lega si aprono spiragli di federalismo scolastico, poco alla
volta stiamo abbattendo il castello di carte di Renzi, per ridare
dignità e autonomia vera e partecipata alla nostra scuola”. Lo
annunciano i deputati leghisti Roberto Simonetti e Stefano Borghesi,
dopo la seduta odierna della Commissione Cultura.
“Primi segnali di apertura contro i presidi-sceriffi voluti da Renzi:
grazie alla Lega Nord l’offerta formativa non sarà più appannaggio dei
soli dirigenti scolastici, ma sarà condivisa con i docenti e i
territori. Ora aspettiamo al varco la maggioranza. Ci aspettiamo che a
questi iniziali cambi di rotta ne seguano altri, per dare dignità a
una riforma nata male per la smania centralista del premier Renzi”.

Rimani aggiornato:

FACEBOOK: