Simonetti: finanziata la Pedemontana Piemontese!!!

Inserita mercoledì, 19 dicembre 2012 | da: roberto simonetti
Condividi questo articolo:

E’ un giorno importante oggi per il Biellese. Finalmente dopo anni di lotta comune del territorio siamo riusciti ad ottenere dal Parlamento il finanziamento della Pedemontana Piemontese, infrastruttura strategica importantissima per togliere dall’isolamento il nostro distretto industriale.

Il tutto è avvenuto al Senato, in Commissione Bilancio ove un mio emendamento alla legge di stabilità presentato dal Sen. Garavaglia di Lega Nord, come già anticipato dieci giorni addietro, a cui poi si è aggiunto uno simile del Sen. Pichetto, ha ottenuto l’approvazione dell’aula. Ora questi 80 milioni stanziati per il 2015, coprono l’intero importo del progetto, opera finanziata misto pubblico-privata, e si aggiungono alla quota di defiscalizzazione approvata da leggi antecedenti per 40 mln, a 120 mln della Regione Piemonte ed alla quota restante a carico dei privati.

“Finalmente – commenta Simonetti – cinque anni di lavoro parlamentare e quattro anni da Presidente di Provincia hanno portato i loro frutti per il nostro Biellese. Ho incontrato decine di volte i funzionari del Ministero delle Infrastrutture, ho sollecitato il CIPE, i vari Ministri che si sono susseguiti, da Castelli a Passera, passando da tutti i sottosegretari, senza contare le telefonate e le lettere inviate”.

Un lavoro di concerto fra Comuni biellesi, Provincia, Regione Piemonte e Parlamento ha dato risultati ottimi. Essere uniti su battaglie serie porta risultati positivi, mentre dividersi su polemiche sterili e pretestuose nuoce soltanto ai servizi per i cittadini.

“Voglio ringraziare tutti coloro che si sono nel tempo dedicati alla concretizzazione del progetto, affinchè fosse finanziabile. Fra tutti il dott. Orazio Scanzio che con me ha condiviso tutto l’iter progettuale  a livello provinciale”.

Ora è bene seguire l’avanzamento del finanziamento presso il CIPE a cui il progetto verrà sottoposto entro la fine dell’anno, presumibilmente sarà all’ordine del giorno del 21 dicembre prossimo.

“Il territorio ha una grande occasione per rilanciarsi attraverso questo senso di futuro che questa notizia porta con sè – rilancia Simonetti .E questo risultato della mia attività parlamentare è anche la pietra tombale sulle polemiche sterili di chi ha criticato la mia scelta di presentarmi nuovamente alle elezioni politiche. Senza rappresentanza in Parlamento il biellese non ha la possibilità di affrancarsi verso i territori più forti e grandi con cui siamo in competizione.”

em pedemontana

Rimani aggiornato:

FACEBOOK: