‪#‎SIMONETTI‬: NO ALLA PARIFICAZIONE DEL ‪#‎MATRIMONIO‬ ‪#‎OMOSESSUALE‬ A QUELLO TRADIZIONALE

Inserita mercoledì, 11 maggio 2016 | da: roberto simonetti
Condividi questo articolo:

“Oggi ho votato contro sia alla fiducia al Governo Renzi che alla legge Cirinnà sulle Unioni Civili – dichiara l’On. Roberto Simonetti – perché con questo testo il Partito Democratico porta la nostra società ad un cambiamento antropologico al di fuori delle più elementari regole naturali: l’equiparazione del matrimonio omosessuale a quello naturale fra un uomo e una donna, dando così spazio all’adozione dei bambini per le coppie omosessuali, anteponendo i diritti degli adulti rispetto a quello dei bambini, e alla oscenità della pratica dell’utero in affitto, che non è null’altro che la pura e semplice mercificazione del corpo della donna.”

“Va bene discutere e approvare leggi per i diritti civili, continua il parlamentare della Lega Nord, ma contrasterò con tutte le mie forze questa nuova e antistorica visione della società che la sinistra sta imponendo in modo antidemocratico e dittatoriale”.

“No alla famiglia del Genitore 1 e Genitore 2 , conclude Simonetti, Si a quella in cui una madre e un padre diano vita al futuro del mondo.”

Rimani aggiornato:

FACEBOOK: